cessione del credito
[ Decreto crescita 2019 ]

La notizia è sensazionale: grazie al Decreto crescita 2019 puoi avere uno sconto immediato sull’acquisto del tuo impianto termico o fotovoltaico! Fino ad oggi, con le detrazioni fiscali del 50% e del 65%, potevi contare su un “rientro” della spesa sostenuta grazie alla deduzione in 10 anni delle imposte sui redditi. Ma da oggi le cose cambiano: potrai cedere l’importo detraibile al tuo fornitore, ottenendo così uno sconto direttamente alla sottoscrizione del contratto. Vediamo insieme caratteristiche e vantaggi della cessione del credito.

Decreto crescita 2019 e cessione del credito: qualche informazione 

Il Decreto Crescita 2019 (Decreto-legge n.34/2019 convertito in Legge n. 58 del 28 giugno 2019) nasce per far fronte alla crisi economica del momento; il suo scopo è quello di rilanciare gli investimenti privati ed incentivare la crescita economica del paese. Tra le varie misure adottate, di sicura importanza è l’articolo 10, che offre la possibilità ai contribuenti che svolgono lavori di riqualificazione energetica di cedere l’ammontare del contributo fiscale all’azienda fornitrice, ottenendo così uno sconto immediato sulla spesa sostenuta. Il fornitore potrà poi recuperare lo sconto applicato sotto forma di credito d’imposta in 5 quote annuali oppure potrà a sua volta cedere questo credito ai propri fornitori di beni e servizi, con esclusione di ulteriori cessazioni. 
 

I vantaggi della cessione del credito  

Quando si valuta l’acquisto di un impianto solare, che sia termico oppure fotovoltaico, il cliente potrebbe trovare due ostacoli: la liquidità e l’accessibilità alla detrazione fiscale. 
In fase di valutazione dell’acquisto, ognuno di noi si porrà la fatidica domanda: posso permettermi questo investimento? Se la risposta è no, finora l’unica opzione percorribile era rinunciare all’acquisto; grazie alla cessione del credito invece, la spesa per l’impianto solare viene automaticamente dimezzata ed ecco allora che l’affare diventa piuttosto interessante.
La seconda domanda da porsi riguarda l’ammortamento della spesa: ho abbastanza capienza per poter accedere alla detrazione fiscale e poter così ammortizzare la spesa in minor tempo? In caso di incapienza, ecco un nuovo ostacolo: se non pago abbastanza tasse o sto già detraendo altre spese, non posso ovviamente accedere alla detrazione. Seconda buona notizia: la cessione del credito è aperta a tutti, anche ai soggetti incapienti.
 
 

Ammontare dello sconto immediato 

La cessione del credito equivale all’importo del contributo (lordo) in detrazione derivante dalle spese complessive sostenute per l’installazione di un impianto solare:
• 50% della spesa sostenuta in caso di sistemi fotovoltaici e sistemi di accumulo;
• 65% della spesa sostenuta in caso di impianti solari termici e sistemi ibridi (caldaia + pompa di calore).
 

Come accedere alla cessione del credito

Per poter usufruire della cessione del credito e dello sconto immediato sull’acquisto dell’impianto solare, è necessario comunicare all’Agenzia delle entrate l’intenzione di avvalersi della cessione della detrazione: questa operazione può essere svolta tramite accesso all’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate oppure compilando apposito modulo da consegnare o spedire poi agli uffici dell’Agenzia. Se però ti affidi a Super Solar, saremo noi a gestire tutto l’iter burocratico per te. 

Sconto fino al 65% della spesa sostenuta per l’installazione di un impianto solare!

Cosa aspetti? Richiedi subito maggiori informazioni

Cosa aspetti?
Richiedi subito maggiori informazioni

  • * Tutti i dati richiesti sono obbligatori

Può interessarti anche

Fotovoltaico e Batteria

Bolletta elettrica a ZERO fino a 12 anni

Fotovoltaico

Bolletta elettrica a ZERO fino a 3 anni

Incentivi Fotovoltaici

Tutto quello che c’è da sapere