Ecobonus 110
Fotovoltaico e Batteria

Scopri se l'energia solare fa per te

L’Ecobonus 110% su fotovoltaico o sistemi di accumulo

Il Decreto Rilancio 2020 (D.L. n. 34/2020) ha dato una nuova spinta al mondo green degli impianti solari, soprattutto per quanto riguarda la scelta degli impianti fotovoltaici e dei sistemi di accumulo, la cui spesa è sicuramente importante. Ecco allora che tutti i costi sostenuti dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per l’installazione di un impianto fotovoltaico o di un sistema di accumulo saranno detraibili al 110%, con possibilità di Cessione del Credito. Vediamo ora nei dettagli tutte le caratteristiche dell’Ecobonus 110 per fotovoltaico e batterie. 

 

installazione fotovoltaico

Superbonus 110% per fotovoltaico e sistemi di accumulo 

L’Ecobonus 110% è mirato a due interventi specifici: l’isolamento termico degli edifici (cappotto) e la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con caldaia a condensazione o a pompa di calore, sia su singole abitazioni che in condominio. Accanto a questi interventi, detti per la loro importanza maxi-interventi, possono accedere all’aliquota del 110% anche gli impianti fotovoltaici o i sistemi di accumulo, a patto però che questi siano eseguiti congiuntamente ad uno dei due maxi-interventi. Nel caso in cui invece l’installazione proceda singolarmente, il consumatore potrà comunque accedere alla normale detrazione fiscale del 50% con possibilità di Cessione del Credito.  

 

 

Ecobonus 110% e tetti di spesa    

 
Per poter accedere al massimo livello di detrazione fiscale, gli interventi per l’installazione di un impianto fotovoltaico o di un sistema di accumulo devono rispettare un determinato tetto di spesa:  
Fotovoltaico: euro 2.400 per ogni kWh di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico se in abbinata ad un maxi-intervento, euro 1.600 per ogni kWh nel caso di installazione su nuova costruzione o su ristrutturazione rilevante;
Sistema di accumulo: euro 1.000 per ogni kWh di capacità di accumulo del sistema.     
colleghi

Bonus fotovoltaico 110 % e condizioni di accesso  

 

Oltre alle normali condizioni di accesso del nuovo Ecobonus 110% (miglioramento di almeno due classi energetiche e comunicazione dei dati all’Enea), sui sistemi fotovoltaici e di accumulo esiste un’ulteriore ed importante limitazione: la detrazione del 110% è subordinata infatti alla cessione in favore del GSE dell’energia non auto-consumata in sito e non è cumulabile con altri incentivi pubblici e altre forme di agevolazione di qualsiasi natura previste dalla normativa europea, nazionale e regionale, compresi gli incentivi per lo scambio sul posto. 
 

Ecobonus 110%: la Cessione del credito e lo Sconto in fattura  

Come per gli altri interventi ammessi all’incentivo, anche per gli impianti fotovoltaici e i sistemi di accumulo sarà possibile convertire la normale detrazione fiscale in Cessione del Credito: invece quindi di usufruire dell’aliquota al 110% per cinque quote annuali, il consumatore potrà  optare per la Cessione del credito, ottenendo così uno sconto immediato del 100% in fattura.   
 
 
servizi chiavi in mano

Cosa aspetti?
Richiedi subito maggiori informazioni

  • * I dati richiesti sono obbligatori

Può interessarti anche

Ecobonus 110
Solare Termico

Più informazioni sull’Ecobonus 110% sui Sistemi Solari Termici

Ecobonus 110
Pompa di Calore

Cose da sapere sull’Ecobonus 110% per Pompa di Calore e Sistemi Ibridi

Ecobonus 110
Sondaggio

Compila il nostro sondaggio e scopri se l’Ecobonus 110% fa anche per te

Scopri se l'energia solare fa per te